Impianto Recupero di Rifiuti Inerti e di tutte le famiglie dei rifiuti prodotti dai cantieri di costruzione, ristrutturazione e demolizione edile stradale e di impianti - operiamo per le provincie di Agrigento,Caltanissetta,Enna,Catania,Messina,Ragusa,Siracusa,Trapani e Palermo.

Ogni anno in Italia vengono prodotti circa 50 milioni di tonnellate di rifiuti inerti da costruzione e demolizione (circa il doppio in peso dei rifiuti solidi urbani).

Il recepimento della Direttiva 2008/98/CE del 19/11/2008 impone il raggiungimento, entro il 2020, di una percentuale di recupero, in termini di peso, pari al 70% dei rifiuti prodotti (attualmente al 15%). Raggiungere questo obiettivo permetterà agli stati membri, e sopratutto all’Italia, di incrementare notevolmente la produzione di aggregati riciclati da destinare al riutilizzo.
La nostra azienda da ormai parecchi anni è autorizzata al trattamento ed al recupero dei rifiuti inerti di materiali derivanti da scavi e demolizioni, che una volta trattati, possono essere impiegati per:
· Riempimento di scavi per la posa di condutture
· Realizzazione di sottofondi
· Realizzazione di massicciate stradali
·Consolidamento di terreni
-Drenaggi
Il nostro impianto ha una potenzialità di 250 mc / giorno ed è dotato dei più moderni sistemi di nebulizzazione che consentono l’abbattimento delle polveri derivanti dalla frantumazione di materiale di natura lapidea.
Tipologie prodotte e commercializzate:
Stabilizzato pietrisco riciclato da 30 a 70 mm ø
Stabilizzato misto riciclato fine da 5 a 30 mm ø
Stabilizzato misto riciclato grosso da 5 a 70 mm
Sabione per letto di posa tubazioni 0 a 5 mm ø

Di seguito riportiamo alcuni dei Rifiuti inerti che possono 

essere conferiti presso il nostro insediamento:

CEMENTO

(Pali, travetti precompressi o tralicciati, lastre e manufatti in cemento armato normale e precompresso, senza ferri sporgenti. Dimensioni massime 50 x 50 cm) – Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 170101

Descrizione: Cemento

MATTONI

(Pezzi di mattoni) Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 170102

Descrizione: Mattoni

MATTONELLE 

E CERAMICHE

(Pezzi di mattonelle e ceramiche) - Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 170103

Descrizione: Mattonelle e Ceramiche

Miscugli o scorie di cemento

(Pezzi di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche, autobloccanti) - Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 170107

Descrizione: Miscugli o scorie di cemento, mattoni, mattonelle e ceramiche diverse da quelle di cui alla voce 170106

INERTE MISTO SELEZIONATO

(Inerte da demolizioni, cemento, piastrelle, mattoni, tegole) - Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 170904

Descrizione: Rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, diversi da quelli di cui alle voci 170901, 170902,e 170903

CARTONGESSO E MANUFATTI IN GESSO

(pannelli, manufatti non provenienti da produzioni industriali. Dimensioni massime 50 x 50 cm)

Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere )

Codice CER 170802

Descrizione: Materiali da costruzione a base di gesso, diversi da quelli di cui alla voce 170801

RIFIUTI DELLA PRODUZIONE DI MATERIALI A BASE DI CEMENTO

(Pali, travetti precompressi o tralicciati, lastre e manufatti in cemento armato normale e precompresso, senza ferri sporgenti. Dimensioni massime 50 x 50 cm) - Non mischiati a terra o materiali argillosi di alcun genere

Codice CER 101311

Descrizione: Rifiuti della produzione di materiali composti a base di cemento, diversi da quelli di cui alle voci 101309 e 101310

ASFALTO

Fresato di asfalto

Codice CER 170302

Descrizione: Miscele bituminose, diverse da quelle di cui alla voce 170301

Questo materiale viene ricevuto unicamente in alcuni casi particolari concordati preventivamente

TERRA

(Terre e rocce da scavo prive di rifiuti inerti di qualsiasi genere, prive di asfalto, non provenienti da
siti bonificati, accompagnate da analisi attestanti la conformità ai sensi del D.Lgs. 152, Parte
Quarta, Allegato 5 al titolo V tabella 1-A sito ad uso verde/residenziale)
Codice CER 170504
Descrizione: Terra e rocce, diverse da quelle di cui alla voce 170503
TUTTI I MATERIALI SOPRA CITATI, NEL CASO IN CUI VENGANO CONFERITI MISCHIATI A TERRA O MATERIALI ARGILLOSI IN GENERE, IL PREZZO VIENE MAGGIORATO 
TUTTI I MATERIALI SOPRA CITATI, NEL CASO IN CUI VENGANO CONFERITI IN PEZZI DI DIMENSIONI SUPERIORI A 50 x 50 cm, IL PREZZO VIENE MAGGIORATO
 E tanti altri codici i rifiuti nei casi in cui il rifiuto che avete necessità di conferire non è tra questi chimate in azienda i nostri tecnici vi forniranno maggiori dettagli e copia delle nostre autorizzazioni .
POSSONO CONFERIRE:
Aziende, ditte e artigiani (no privati).
Tutti i conferimenti devono essere accompagnati dal “FORMULARIO DI IDENTIFICAZIONE DEI RIFIUTI” debitamente e correttamente compilato in ogni sua parte.
rifiuti
Recupero di Imballaggi in Carta, Cartone, Plastica, legno, metallici, Polisterolo, compositi, ecc.

La società investe da sempre in tecnologia e professionalità all’avanguardia per soddisfare le esigenze del cliente, si è specializzata in molteplici tipologie di trattamento coprendo nel loro insieme tutti i vari settori ambientali. Il sistema impiantistico comprende un ciclo integrato che garantisce la massima flessibilità di gestione e autonomia, in quanto distinto in linee che si possono interconnettere in funzione delle caratteristiche del rifiuto in entrata o prodotto.  

Il Centro Recupero Minnella opera nel settore dei rifiuti speciali con esperienza consolidata nel corso degli anni ad un Know-how che riesce ad adeguarsi all’evolversi della normativa ambientale dando risposte qualificate alle esigenze del sistema produttivo. La nostra azienda attenta all’evoluzione del mercato è in grado di ritirare anche rifiuti ferrosi pericolosi. 

 L’azienda è piattaforma di selezione per il recupero di: carta e cartone proveniente dalle Aziende Siciliane che vogliono Smaltire in modo legale i propri rifiuti e differenziate e finalizzate, è infatti riconosciuto come piattaforma di selezione per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica; legno che proviene, dai circuiti di raccolta degli imballaggi legnosi, dalle attività di pulizia, costruzione e demolizione, degli imballaggi di legno; rottami ferrosi e non ferrosi che dopo cernita, tagliatura e/o pressatura sono avviati alle acciaierie per il loro recupero finale.

Recupero di Apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso

Recupero di apparecchiature elettriche fuori uso per la separazione dei componenti elementare per avvio ad una delle operazioni di recupero.

Recupero scarti

Recupero di scarti e fanghi da lavorazione della pietra
Recupero di rifiuti consistenti in apparecchiature elettriche fuori uso
Recupero di rottami metallici ferrosi e non
Impianto per il recupero di rifiuti come imballaggi e scarti di polisterolo e schiuma di poliuretano espanso
Share by: